Retail: le leve che spingono l'utente all'acquisto

Il 2020 è stato un anno particolarmente difficile dal punto di vista economico: i negozi e store fisici hanno registrato un forte calo di traffico e vendite, dettato dalle misure in corso per contrastare l’emergenza sanitaria. Se da un lato, però, le vendite e i guadagni dei negozi non alimentari sono calati, dall’altro è aumentata la capacità di risparmio, pari al 6% del PIL, dei consumatori italiani.
Occorre, quindi, fermarsi a riflettere su quali siano le leve strategiche per portare i consumatori nel negozio fisico e a visitare lo store digitale. Ad aiutarci i dati raccolti da Google/Kantar, con uno studio a livello mondiale sull'aumento del traffico e delle conversioni in seguito al miglioramento delle esperienze cliente, condotto in 38 paesi su un campione di 33.500 consumatori maggiori di 16 anni che avevano fatto acquisti online, aprile-maggio 2019.

ONLINE E OFFLINE: LE PRINCIPALI LEVE DI VENDITA

La principale motivazione per cui si sceglie di comprare online è, indubbiamente, la comodità: navigare con facilità su un sito web, senza alcun limite di distanza o orario favorisce questa tipologia di business, così come la possibilità di poter ricevere, senza necessità di effettuare nessuno spostamento, il prodotto comodamente a casa.
Per quanto concerne, invece, gli store fisici, la leva principale per la scelta è la vicinanza ad un negozio. In tal caso “comodità” si traduce anche in possibilità di visionare il prodotto e poterlo portare immediatamente a casa.
Per quanto concerne il business online va considerato un aspetto fondamentale: i consumatori hanno un'apertura mentale circoscritta e tendono ad acquistare solo presso pochi rivenditori top of mind. Pur conoscendo almeno 13 negozi online, tendono ad acquistare da 3 negozi. Appare, quindi, evidente l’importanza del marketing per farsi ricordare e restare in cima a questa "Top Three".

DIGITAL MARKETING E SOCIAL MEDIA MARKETING PER AUMENTARE IL TRAFFICO

In media, il 51% del traffico online e delle vendite digitali è stimolato da investimenti di marketing. Non solo: il digitale fa bene all’offline. Il marketing per i motori di ricerca, assieme ad un corretto utilizzo dei social media, è un fattore particolarmente efficace per stimolare il traffico in negozio, portando una percentuale del 50% di utenti presso i negozi fisici.
Ma cosa rende il digital marketing e gli annunci sul web e sui social vincenti? Eccovi un breve elenco delle principali caratteristiche di campagne e contenuti efficaci:

  • Costanza: la pubblicità sul web deve essere costante. Un brand non può esserci e poi sparire per lunghi periodi. Il consumatore medio è “bombardato” da migliaia di annunci in un giorno; un singolo annuncio potrebbe passare inosservato.
  • Tempestività e personalizzazione degli annunci: il segreto è, quindi, esserci e, soprattutto, essere presenti al posto giusto, nel momento giusto. Occorre intercettare la domanda dei consumatori con risultati personalizzati, in base ai loro interessi, alle loro esigenze, al luogo di residenza o dove si vuole acquistare.

Hai bisogno di un supporto per far crescere le tue vendite? Contattaci, sapremo consigliarti le giuste strategie di marketing e mettere in pratica tecniche ad hoc per il tuo business.